ARRIVA LA BIRRA 'DA DOCCIA': ECCO QUALI SONO LE SUE CARATTERISTICHE UNICHE

Il mercato delle bevande alcoliche è in continua trasformazione e mai come in questo settore le novità più curiose si susseguono rapidamente.

Tornando indietro di qualche anno, le birre al gusto di limone o i cocktail di frutta e alcolici come la vodka, il rum o i liquori appaiono idee preistoriche.

Sarà per la dura concorrenza, ma da qualche tempo le varie case produttrici, dalle multinazionali alle realtà più piccole, si sfidano sul fronte dell’innovazione. La tendenza generale sembra essere questa: non si punta più al prodotto più buono o qualitativamente migliore, ma a quello capace di incuriosire di più il consumatore. Ed è per questo motivo che due aziende svedesi hanno avuto un’idea piuttosto singolare.
La casa produttrice di birra PangPang e l’agenzia creativa Snask hanno infatti inventato una birra ideale per essere bevuta sotto la doccia, come conferma il nome ‘Shower Beer’. Due sono le sue caratteristiche principali: è una birra forte, avendo una gradazione alcolica del 10% vol, ma soprattutto può essere bevuta in appena tre sorsi, grazie all’esclusiva bottiglietta da 18 centilitri. Proprio per la rapida consumazione, i suoi ideatori hanno immaginato il prodotto ideale per chi ha voglia di bere ma non ha tempo.

Al momento la Shower Beer è in vendita solo nel mercato svedese: in caso di successo, tuttavia, le due aziende non escludono l’ipotesi di allargare la distribuzione in tutta Europa.