Una giovane coppia in luna di miele

0
102

Una giovane coppia in luna di miele cerca disperatamente un albergo dove alloggiare in un’amena località di campagna, ma, a causa di un congresso non riesce a trovare una stanza dove dormire.

Disperati si rivolgono a un contadino il quale offre loro il fienile. La coppietta accetta volentieri, e si chiude nel fienile per consumare la prima notte di nozze.

Alla mattina si presenta il contadino con della frutta e delle uova fresche, ma i due rifiutano il cibo, dicendo: “Noi viviamo dei frutti dell’amore”. Al pomeriggio stessa scena, stessa risposta. Alla sera, idem. Dopo alcuni giorni di quest’andazzo si presenta il contadino, e alla solita risposta dice: “Vabbè che vivete dei frutti dell’amore, ma NON BUTTATE LE BUCCE NEL POLLAIO, PERCHÉ HO TUTTE LE GALLINE CON GLI STIVALI DI GOMMA!”.


Fra amiche, in tono confidenziale e complice: “Sai la differenza fra un vaso da notte e una tazza di caffè?”. “Non saprei, qual è?”. “Va bene, non prenderò più il caffè a casa tua!”.


In classe la professoressa, consegnando le pagelle si rivolge a Paolo: “Paolo, hai visto la tua condotta?”. E lui: “Eh! che faccio l’idraulico io!?”.